Pagine

lunedì 12 giugno 2017

Ungheria, legge su registrazione Ong mira a intimidire i gruppi civili

AFP
Obbliga le ong che ricevono denaro da l'estrero a registrarsi
Il parlamento ungherese voterà il 13 giugno sulla nuova legge che regolamenta le organizzazioni non governative (ong) che ricevono sostegno dall’estero. 



Se adottata, la legge obbligherà le Ong che ricevono più di 23mila euro l’anno da una fonte straniera a registrarsi presso il governo come “organizzazioni supportate dall’estero”. Secondo l’opposizione la legge è uno strumento nelle mani del governo di estrema destra di Viktor Orban per intimidire i gruppi civili e le associazioni in difesa dei diritti umani.

Sia la Commissione europea che alcuni esperti delle Nazioni unite hanno invitato il governo di Budapest a ritirare il progetto di legge.

Nessun commento:

Posta un commento