Pagine

martedì 14 marzo 2017

Amnesty: Lanciato appello per fermare le misure di Trump contro i rifugiati

Amnesty International
Lanciato l'appello: 
Il presidente Trump ha firmato un nuovo ordine esecutivo, che ripristina misure discriminanti e dannose nei confronti di cittadini, inclusi i rifugiati, provenienti da sei paesi a maggioranza musulmana. Inoltre interrompe temporaneamente la possibilità di reinsediamento negli Stati Uniti per i rifugiati provenienti da qualsiasi paese.
Questo ordine esecutivo potrebbe influenzare le famiglie che sono sfuggite dalle macerie di Aleppo o dalla guerra e la carestia in Yemen. Si tratta di persone in fuga da conflitti e altre minacce gravi che meritano protezione.
Aderisci ora al nostro appello, consegneremo la tua firma al Presidente Trump per digli che il governo degli Stati Uniti deve revocare questo ordine esecutivo discriminatorio.
È il momento di fermare gli abusi di potere del Presidente Trump e di sostenere, invece, gli impegni degli USA nei confronti dei rifugiati più vulnerabili del mondo ponendo fine a questi divieti discriminatori. Mostra al presidente Trump che esiste un sostegno globale ai rifugiati e contro le discriminazioni.

Nessun commento:

Posta un commento