Pagine

mercoledì 1 febbraio 2017

Il muro del #Muslimban già si sgretola. Trump apre a 872 profughi

Corriere della Sera 
La decisione del presidente per 872 persone per cui «si creerebbero difficoltà ingiustificate». Intanto il commissario Ue chiarisce: «Norme non si applicano a cittadini europei»


Erano già pronti a partire e sono stati bloccati dal Muslim ban: il presidente Trump per loro farà un’eccezione. La Casa Bianca ha comunicato di aver autorizzato l’ingresso negli Usa di 872 profughi nonostante l’ordine esecutivo del presidente che ha vietato per 120 giorni l’ingresso negli Usa a tutti i rifugiati e per 90 giorni ai cittadini di 7 Paesi, in prevalenza musulmani (Iran, Siria, Iraq, Libia, Sudan, Yemen e Somalia). L’annuncio arriva dal responsabile dell’Ufficio Dogane e e Frontiera (Cbp) Kevin McAleenan.

Nessun commento:

Posta un commento