Pagine

lunedì 30 gennaio 2017

La tragica contabilità dei migranti: Oim, 246 morti da inizio anno, 3.829 gli arrivi

Ansa
In Italia e Grecia, 221 decessi su rotta Mediterranea centrale
Ginevra - Sono 3.829 i migranti e rifugiati giunti in Europa via mare dall'inizio del 2017 al 25 gennaio, stando agli ultimi dati resi noti oggi a Ginevra dall'Organizzazione internazionale delle migrazioni (Oim), mentre 246 sono le persone morte in mare nello stesso periodo.


Circa i due terzi (2.788) sono arrivati in Italia e il resto in Grecia (1.041). Il totale di 3.829 è ben inferiore ai 48.029 arrivi registrati per i primi 25 giorni del 2016, sottolinea l'Oim.

Il Missing Migrants Project dell'Oim sottolinea inoltre che nello stesso periodo dello scorso anno erano morti 210 migranti.

Ma mentre l'anno scorso la stragrande maggioranza dei decessi erano registrati sulla rotta del Mediterraneo orientale tra Turchia e Grecia (185), quest'anno il maggior numero di decessi (221) è segnalato sulla tratta del Mediterraneo centrale tra Nord Africa e Italia.

Nessun commento:

Posta un commento