Pagine

sabato 12 dicembre 2015

Rifugiati - Incontro tra Marco Impagliazzo e il commissario europeo Avramopoulos. Progetto canali umanitari di Sant'Egidio possibile paradigma per l'Europa

www.santegidio.org
Migrazioni e integrazione al centro dell'incontro tra Marco Impagliazzo e il commissario europeo Avramopoulos.La delegazione di Sant'Egidio ha illustrato le proposte di protezione umanitaria per i profughi che, ha detto il commissario UE "possono diventare un paradigma per l'Europa"

L'11 dicembre una delegazione della Comunità di Sant'Egidio, guidata dal presidente Marco Impagliazzo, ha incontrato il commissario europeo per le migrazioni, gli affari interni e la cittadinanza, Dimitris Avramopoulos.

Nel corso del colloquio sono stati affrontati i temi dell'accoglienza e dell'integrazione dei migranti che bussano alle porte dell'Europa ma anche le soluzioni praticabili per evitare i "viaggi della disperazione" come i canali umanitari - progetto che la Comunità sta portando avanti con la Federazione delle Chiese Evangeliche - e di introdurre nel sistema legislativo le sponsorship che prevedono la presa in carico dei profughi da parte delle associazioni e della società civile.

Avramopoulos ha incoraggiato il lavoro di Sant'Egidio e le sue proposte in tema di difesa dei diritti dei rifugiati assicurando che saranno portate all'attenzione della Commissione e del Consiglio europeo: "Ciò che fate è prezioso perché avete la capacità di arrivare dove non riescono le istituzioni e mobilitare la società civile. Per questo sosteniamo le vostre proposte per la protezione umanitaria dei rifugiati che si trovano in situazione di vulnerabilità: possono diventare un paradigma di accoglienza per l'Europa".

Nessun commento:

Posta un commento