Pagine

giovedì 30 luglio 2015

Pakistan: al patibolo 8 detenuti, oltre 180 da inizio anno. 8 mila detenuti sono nel braccio della morte

Ansa
Otto detenuti condannati a morte per omicidio sono stati impiccati oggi in diverse prigioni del Punjab, nel Pakistan centrale. Lo riferisce la tv Samaa. Tre uomini sono saliti al patibolo nel penitenziario di Attock, mentre gli altri in cinque carceri della provincia.
Dallo scorso dicembre, quando il governo ha sospeso una moratoria volontaria di sei anni sulle esecuzioni, sono stati giustiziati 180 detenuti.
 
Nel braccio della morte delle prigioni pachistane ci sarebbero circa 8 mila persone

Per il 4 agosto a Karachi è prevista l'impiccagione di Shafqat Hussain, un sospetto assassino che aveva meno di 18 anni all'epoca del suo delitto e che sostiene di essere stato torturato per confessare il reato. Il caso ha sollevato le critiche delle associazioni di difesa dei diritti umani come Human Rights Watch che ha rivolto un appello perché gli sia concesso la grazia presidenziale.

Nessun commento:

Posta un commento