Pagine

venerdì 17 luglio 2015

Iran: Khamenei concede la grazia a oltre 900 detenuti per la Festa di fine Ramadan

Aki
La Guida Suprema iraniana, Ali Khamenei, ha concesso la grazia e la commutazione della pena a un gruppo di 930 detenuti. Lo riferisce l'agenzia di stampa ufficiale iraniana Irna. 

La decisione di Khamenei è arrivata su richiesta del capo della magistratura iraniana, Sadeq Amoli Larijani, alla vigilia dell'Eid al-Fitr, la festa che segna la fine del mese sacro di Ramadan. 

L'agenzia di stampa Tasnim sottolinea come tra i detenuti che beneficeranno della grazia non vi siano prigionieri condannati per lotta armata, traffico di droga, stupro, rapina a mano armata, contrabbando di armi, sequestro, corruzione e truffa.

Nessun commento:

Posta un commento