Pagine

lunedì 13 luglio 2015

Cina: ondata di arresti per 57 avvocati che si battono per i diritti umani

ANSA
In un'operazione senza precedenti, la polizia cinese ha lanciato una serie di raid contro gli avvocati che si battono per i diritti umani. 

Secondo l'organizzazione China Human Rights Lawyer Concern Group di Hong Kong almeno 57 avvocati sono stati arrestati, fermati o convocati dalla polizia in 15 diverse città'

Uno giornale sottolinea che si tratta di una forma di detenzione per aver "incitato alla sovversione dello Stato", un'accusa che viene usata spesso dalle autorità' contro i dissidenti.

Nessun commento:

Posta un commento