Pagine

domenica 8 marzo 2015

Tanzania, arrestati 32 medici tradizionalisti per aver ucciso bambini albini per compiere dei rituali

Reuters
La polizia in Tanzania ha arrestato 32 medici tradizionali accusati di aver ucciso degli albini per compiere dei rituali.

Secondo le organizzazioni umanitarie dal 2000 nel paese sono stati uccisi almeno 75 albini, i cui organi sono usati in riti propiziatori per avere “successo in amore, nella vita e negli affari”. 

A gennaio il presidente Jakaya Kikwete ha lanciato una campagna per fermare questa pratica rendendo illegale la stregoneria. Quattro persone sono state condannate a morte per l’omicidio di una donna albina nel 2008, anche se la Tanzania non applica la pena capitale da vent’anni.

Nessun commento:

Posta un commento